Se un utente desidera eseguire il backup dell’intera unità disco o di un’unità specifica, si sforza di creare un duplicato dell’immagine che contenga tutti i dati e questo file immagine è noto come file ISO o immagine.

La maggior parte degli utenti Windows durante il tentativo di montare questi tipi di file sul proprio sistema, ha generato una finestra di errore che diceva “Spiacente, si è verificato un problema durante il montaggio del file” e non consente loro di montare il file immagine per estrarre i suoi dati.

Potrebbero esserci molte possibilità che si verifichi un tale errore sul sistema Windows e alcune di esse sono elencate di seguito.

  • Il file ISO potrebbe essere già stato montato sul sistema.
  • Il file ISO deve essere stato sparso.
  • Potrebbe essere bloccato.
  • File ISO L’opzione di sola lettura è deselezionata.
  • Le schede MicroSD inserite potrebbero interferire con il sistema durante il montaggio.

Dopo aver considerato tutti i fattori sopra indicati, abbiamo compilato una serie di correzioni che risolveranno il problema riscontrato di recente durante il montaggio del file ISO.

Correzione 1: verificare se il file ISO è bloccato e non impostato in modalità di sola lettura

Quando il file ISO che è stato scaricato da Internet, viene bloccato dallo strumento di sicurezza sul sistema Windows. Se viene bloccato, di solito genera un tale messaggio di errore. Inoltre, è una buona idea controllare se il file è impostato sulla modalità di sola lettura o meno. In caso contrario, impostalo in modalità di sola lettura.

Vediamo di seguito alcuni semplici passaggi su come farlo.

Passo 1: Right-click sul ISO file sfogliando la cartella che lo contiene.

Passo 2: Tap sul Properties dal menu contestuale come mostrato di seguito.

Passaggio 3: assicurati che il General è selezionato.

Passaggio 4: quindi in fondo, verify se la Read-only checkbox è controllato. In caso contrario, fare clic sulla casella di controllo per selezionarla.

Passaggio 5: dopodiché, assicurati anche Unblock è unchecked.

Passaggio 6: una volta terminato, fare clic Apply e poi OK per apportare modifiche e chiudere la finestra delle proprietà.

Sola lettura Sblocca il file ISO 11zon

Ora controlla se sei in grado di montare il file ISO o meno.

Correzione 2: rimuovere l’attributo sparso dal file ISO

Alcuni file contengono dei buchi, il che significa che alcune parti dei dati sono mancanti o vuote e non occupano lo spazio fisico sul disco. Pertanto, questo tipo di file viene sparso e quando gli utenti tentano di montare o utilizzare questo file, creano problemi.

Segui i passaggi indicati di seguito per vedere come può essere rimosso dal tuo PC utilizzando il prompt dei comandi.

Passaggio 1: a open un run command box, premi il Win + Rs insieme sulla tastiera.

Passaggio 2: digita cmd e colpisci CTRL + SHIFT + ENTERs del tutto.

Passaggio 3: fare clic Yes sul UAC prompt per consentire i privilegi di amministratore per il prompt dei comandi.

3 Esegui Cmd ottimizzato

Passaggio 4: questo aprirà la finestra del prompt dei comandi come amministratore.

Passaggio 5: digita il comando seguente e premi Enter per eseguirlo.

fsutil sparse queryflag D:SoftwareWin11_English_x64v1.iso

NOTE: Sostituire D:SoftwareWin11_English_x64v1.iso il percorso del file ISO sul tuo sistema.

Ciò consentirà agli utenti di sapere se il file è sparso.

Verifica che il file sia sparso 11zon

Passaggio 6: dopo aver appreso se il file è sparso o meno, eseguire il comando seguente per rimuovere sparso dal file.

fsutil sparse setflag D:SoftwareWin11_English_x64v1.iso 0

NOTE: Sostituire D:SoftwareWin11_English_x64v1.iso il percorso del file ISO sul tuo sistema.

Questo rimuoverà l’attributo sparse dal file ISO.

Rimuovi Sparse dal file 11zon

Passaggio 7: se questi comandi di cui sopra sono piuttosto difficili da eseguire per te, fai una copia del file ISO in un’altra cartella copiandolo e incollandolo.

Passaggio 8: quindi, prova a montare il file ISO copiato e verifica se ora va bene.

Correzione 3: riavviare Windows Explorer sul sistema

A volte Windows Explorer bloccato potrebbe creare problemi come menzionato sopra. Quindi il riavvio di Windows Explorer potrebbe risolvere il problema sul sistema. Ti stiamo mostrando come riavviare Windows Explorer utilizzando i passaggi indicati di seguito.

Passaggio 1: premere CTRL + SHIFT + ESCs contemporaneamente a open il Task Manager sul sistema.

Passaggio 2: quindi fare clic su Processes e fare clic con il pulsante destro del mouse sul Windows Explorer.

Passaggio 3: fare clic Restart dalle opzioni visualizzate nel menu contestuale.

Riavvia il Task Manager di Windows Explorer 11zon

Passaggio 4: questo sarà restart il Windows Explorer e poi close il Task Manager.

Ora verifica se il file ISO può essere montato o meno.

Correzione 4: verificare se sono inserite schede microSD

È stato segnalato da alcuni utenti Windows che le schede microSD presenti attivamente sul sistema interferiscono con la procedura di montaggio. Quando hanno rimosso le schede microSD dal loro sistema, sono stati in grado di montare il file ISO sul sistema per estrarne i dati.

Pertanto, consigliamo vivamente ai nostri utenti di rimuovere le schede microSD dal proprio sistema e quindi di verificare se il file ISO può essere montato correttamente ora.

Correzione 5: assicurarsi che il file ISO non sia già montato

Spesso tendiamo a ripetere le cose perché ci dimentichiamo se è già stato fatto o meno. Quindi ci sono alte probabilità che l’utente possa aver già montato il file ISO e non ne sia a conoscenza o se ne sia dimenticato. Quindi una volta assicurati che il file ISO non sia montato sul sistema. Se è fatto, invece di provare a montare il file, puoi aprirlo direttamente da questo PC.

Correzione 6: riparare il driver dell’immagine del disco utilizzando l’editor del registro

Warning – Tentativo exporting il registry file del sistema facendo riferimento a questo articolo prima di continuare. Perché è possibile ripristinare il file di registro in caso di danni al sistema dovuti alle modifiche apportate al file.

Passo 1: Right-click sul colore blu Start al centro del Taskbar.

Passaggio 2: seleziona Run facendo clic su di esso dall’elenco come mostrato nell’immagine sottostante.

Esegui Avvia Fare clic con il tasto destro Min

Passaggio 3: digita regedit nella casella di comando Esegui e premere Enter a open Registry Editor.

NOTE: Accetta qualsiasi UAC prompt se presente, cliccando su Yes.

4 Eseguire Regedit ottimizzato

Passaggio 4: una volta aperto, vai al percorso indicato di seguito copiandolo e incollandolo sulla barra degli indirizzi e premendo Enter.

HKEY_LOCAL_MACHINESYSTEMCurrentControlSetControlClass{4D36E965-E325-11CE-BFC1-08002BE10318}

Passaggio 5: sul lato destro dell’editor, seleziona il UpperFilters e LowerFilters facendo clic su di essi tenendo premuto il tasto CTRL.

Seleziona Upperfilters Lowerfilters 11zon

Passaggio 6: quindi, premere il DELETE insieme e quindi fare clic Yes nella finestra di conferma per eliminare questi valori di stringa.

Conferma Elimina Regedit 11zon

Passaggio 7: una volta eliminati, chiudere l’editor del registro e riavviare il sistema.

Se trovi utile una delle soluzioni sopra elencate, faccelo sapere nella sezione commenti qui sotto.